Calciatori in scadenza e sotto contratto

non saprei, c´é chi sostiene che Ganz é troppo forte e noi non abbiamo creduto in lui....

1 Mi Piace

Diciamo allora che Ganz sono due stagioni consecutive che mi pare vada in doppia cifra (o quasi) in C, dovrebbe avere mercato.
Invece abbiamo molti giovani che non hanno trovato spazio nemmeno in C, altri che hanno avuto infortuni pesanti (Donis, Sarzi Puttini) e non hanno giocato più e un paio che sono rimasti qui fuori lista. Sarà complicato liberarsi di tutta questa gente per avere una rosa ristretta. Ma quest'anno ci sono 4 mesi pieni per fare mercato, anno scorso abbiamo avuto 20 giorni scarsi ad agosto e il mercato di riparazione compromesso. In Polito we trust.

Lo scorso anno Ganz ha segnato 8 gol (4 su rigore), quest´anno 10 (sempre 4 su rigore), non un granché, ma un minimo di nome ce l´ha ancora, per cui non credo sará difficile appiopparlo a qualcuno.

E avendo spalmato l'ingaggio è più appetibile

Sì sì, ma ganz è uno che se gioca con continuità nella sua categoria i gol li fa. Il problema è che da noi stava nella categoria sbagliata e soprattutto con lo stipendio molto sbagliato. In C non è economico, ma si piazza. Certo non è Chiricò, che in C è proprio un'ira di Dio, e davvero non mi spiego come un giocatore che in C ti fa vincere le partite da solo, in B possa fallire così. Sui giornali Polito parlava del fatto che il Padova ha l'obbligo di riscatto indipendentemente dalla promozione. Peccato, l'avrei voluto vedere all'opera con Sottil (a conti fatti sicuramente avrebbe contribuito più di Stoian e Parigini)

Un messaggio è stato spostato in un nuovo argomento: Pagellone di fine stagione

http://www.padovacalcio.it/sala-stampa-padova-gubbio-chirico/

"Il contratto? Sono in prestito, ma in caso di Serie B ho un’opzione di riscatto e un contratto biennale."

Comunque preferisco non rivederlo in bianconero, Chiricó ha una sola giocata, accentrarsi e tirare, giocatore troppo prevedibile.

Per quanto mi riguarda Brosco se ne puó andare al Pescara come desiderava.

Leali, Pucino (Rinnovo), Brosco (rinnovo), Quaranta, Avlonitis, Buchel, Eramo, Saric, Dionisi, Simeri, Bidaoui.
Ripartirei categoricamente da questi Signori come BASE.
Sabiri da vendere per consentire (finalmente) una plusvalenza alla Società (che non ne ha mai avuta una).
Saric credo che possa costituire l'uomo mercato. Ma solo in caso possa arrivare una offerta dalla A (magari con cessione e prestito per noi), altrimenti farei addirittura un prolungamento.
Allenatore Sottil.
Per quanto concerne l'allenatore, la mia idea è che Sottil, che ha + volte ribadito di avere le idee chiare, cerchi e possa chiedere un "progetto" condiviso e condivisibile con la Società e con Polito (altri 2 anni di contratto). Un progetto condiviso significa, giustamente a mio avviso, non una condivisione finanziaria contrattuale, bensì una condivisione contrattuale progettuale, dunque un BIENNALE. A questo punto la palla passerà esclusivamente al Presidente Pulcinelli.........sperando che con il buon senso non si faccia influenzare dai termini legali contrattuali già in essere perchè sarebbe un errore dal mio punto di vista.

Purtroppo credo che al patron non sia ben chiaro come funziona nel calcio,
Brosco e Cavion nella prima stagione hanno avuto un rendimento mostruoso, puntavano al rinnovo immediato per guadagnare piú soldi.
Per Pulcinelli invece, nella sua ottica meramente imprenditoriale, se si firma un contratto per tre anni per quella durata il compenso sará sempre lo stesso.
Nella seconda stagione il rendimento di Brosco e Cavion é crollato e Ardemagni a Gennaio ha preteso il rinnovo nonostante avesse altri 18 mesi di contratto, rinnovo che gli é stato negato ed é stato dirottato a Frosinone.
Nel terzo anno peggio mi sento, entrambi volevano togliere le tende prima di inziare la stagione ma le societá interessate avanzavano solo proposte ridicole (tipo scambio Brosco-Elizalde), il rendimento é andato a scendere ancora fino ad arrivare a situazioni del tipo Cavion che rifuta l´infiltrazione e Brosco che si fa espellere per ben due volte con il Venezia per non giocare contro il Pescara.
Per me questo é qualcosa di inammissibile, un giocatore che vuole andare a giocare in un´altra societá e per non giocarci contro si fa espellere per ben due volte, andata e ritorno.

Per quanto riguarda Saric non credo possa essere l´uomo mercato, corre, mena, ma poca tecnica.

Bhè per essere una mezzala JOLLY a mio avviso ha grande tecnica. Potenziale immenso.

Per me é un interditore e niente piú.

Ha fatto tutto dai, è un Jolly di centrocampo con spiccate doti di inserimento. Nella prima parte del campionato, soprattutto con Bertotto, ha mostrato le sue vere grandi doti di inserimento in porta. Poi con Sottil è cambiata l'interpretazione della gara e ha di fatto giocato da mezz'ala dx meno offensiva. Giovane, Grande potenziale da 5-6 gol a stagione a mio avviso............anche elegante dal punto di vista atletico.

Per me i giocatori mercato sono quelli che sanno giocare a calcio, gente tipo Orsolini, Favilli, Sabiri.
Io ho sempre pensato che per chi corre c´é l´atletica leggera, per quelli che menano ci sono gli sport da combattimento, i calciatori devono saper giocare a calcio.
C´era un altro che correva e menava su cui giravano autentiche leggende del tipo 2/3 squadre di A e mezza serie B interessate....
L´anno scorso é retrocesso in serie C, mo sta in Transilvania e sta rectrocedendo anche lí....

Comunque basta aspettare qualche settimana e vedremo se l´uomo mercato sará Sabiri o Saric

Ma Sabiri è un giocatore "internazionale" da Plusvalenza importante. Ma l'ho specificato! Con uomo mercato intendevo dire che è un nostro giocatore "blindato" dal punto di vista contrattuale. Sabiri, invece, lo devi vendere perchè va in scadenza........................e in questo senso non credo proprio che sia vendibile al massimo possibile proprio per una questione contrattuale (va in scadenza).
Uomo mercato mi riferivo a questo.
Non sono d'accordo che i "giocatori mercato sono quelli che sanno giocare a calcio, gente tipo Orsolini, Favilli, Sabiri."
Io, per esempio, impazzivo per Mogos......................non è che se un giocatore non lo vendi a 2-3 milioni di euro allora è na scartina.............

Si Saric é nostro e ha due anni di contratto, ma nessuno verrá ad offrirti qualcosa per lui, perché tecnicamente non é un granché.

Non ho capito sta cosa della Tecnica. Cioè Saric è scarso tecnicamente? Boh, non mi sembra onestamente, anzi!

Scusami ma stai paragonando Saric ad Addae? Seriamente? Per te Saric è uno che sa solo correre e menare ed è scarso tecnicamente? Ma serio?
Nel senso, se ci stavi facendo lo scherzone, questo è il momento di dire "no ragazzi vi stavo prendendo in giro, era tutto uno scherzo".
In caso contrario sono senza parole.
Ti ricordo che Saric a inizio anno aveva il difetto di volere sempre la palla tra i piedi e iniziava a saltare gli uomini: certo non come Sabiri, ma cavolo, tra lui e Addae troppo ce ne passa. Non tragga in inganno il fatto che fisicamente sia un motorino instancabile.

Tecnicamente non é un granché, Saric nel girone di andata prendeva la palla, la portava penenzu e poi finiva sempre allo stesso modo: tiro in curva.
Immagino che alla fine Sottil gli abbia detto qualcosa del tipo "Ma tu quante volte prendi la porta? Ecco, lascia perdere il tirare a porta". Ha capito che non fa parte del suo bagaglio tecnico e nel girone di ritorno non lo ha piú fatto.
Saric é un interditore, né piú e né meno.
Comunque non vi preoccupate, se é come dite ci arriveranno offerte, giusto?