20/21: Pisa - Ascoli 2-1 PRE GARA

Ci siamo quasi, chi tornerà disponibile?
Bertotto tornerà alle origini?

Disponibili non credo torni nessuno, ancora... anche considerando che comunque non saranno in condizione. Forse Leali può, a limite?

Che Bertotto torni alle origini è la cosa più importante: fino al 90' di Ascoli-Reggiana è stata un'ottima squadra. Bisogna ripartire da lì.

1 Mi Piace

Bisogna ripartire da lì ma il Mister non è il solo responsabile. Nell'ultima gara sono stati si commessi parecchi errori ma le scelte erano ridotte al lumicino. Anche i giocatori (alcuni) si devono dare una svegliata soprattutto quelli acquistati per fare la differenza. Differenza che, fatto salvo per piccoli spezzoni di gara, non si vede. Meno vagina, meno parrucchieri, meno musica.

1 Mi Piace

Per averli di nuovo disponibili potremmo chiedere di fare i tamponi nel laboratorio in cui si serve Lotito :sweat_smile:

Indirizzo? :boom:

1 Mi Piace

https://calzettirossi.it/t/lanalisi-di-nico-stallone-di-ascoli-pordenone/70

per me bisogna partire dall'analisi di Stallone sul match passato, per non compiere gli stessi errori.
Cambiare modulo, far snaturare i principi di calcio che hanno contraddistinto il primo Ascoli di Bertotto è un errore fatale.
Il mister deve sbagliare di testa sua, poi se non farà risultato, si andrà oltre. Nel calcio funziona così. Anche perchè per ora cambiare ha prodotto come unico risultato due brutte sconfitte.

Citazione

Oh sente la pressione o non è sereno da un pò di gare. Non si capisce come possa stravolgere la filosofia di gioco dopo ottime prove; prendendo bastonate

1 Mi Piace

Se sente la pressione senza pubblico, probabilmente ha sbagliato mestiere. Certo è vero che la stampa lo sta pressando un giorno si e l'altro pure su temi tattici francamente risibili e non a fuoco, però non può farsi influenzare da così poco.

No perchè se si è presentato come un amante di una filosofia e poi in corso d'opera comincia a fare gli esperimenti, ha già fallito. Tanto che mi piaceva il 4-3-3 totale

Leali in effetti potrebbe

Sabato incontreremo una squadra molto particolare, il Pisa ha il miglior attacco e la peggior difesa del campionato.
Quindi credo sarà indispensabile preparare una partita accorta e volta a non prendere gol, perché poi, stando ai numeri, segnare al Pisa non dovrebbe essere impossibile.

Però è anche vero che a fare partite accorte abbiamo sempre buscato... Lecce, Salernitana, Pordenone. Ho un po' paura a pensare a questa squadra che gioca d'attesa.

Secondo me dobbiamo giocare in maniera intelligente. Nè troppo dietro nè troppo in avanti. Non siamo una squadra dal DNA di guerra, ma non siamo pronti nemmeno ad imporci 90 minuti

Beh ci sarebbe anche Brescia, dove giocando in maniera accorta hai fatto risultato e rischiato di vincere.

Beh... 3-1 a favore dei miei timori :smiley:

Secondo me, dobbiamo giocare sulle nostre qualità anziché, giocare a fermare gli avversari.

1 Mi Piace

Benvenuto @CR93. A me piacerebbe questo, ma la condizione per farlo 90 minuti non sono sicuro che ce l'abbiamo ancora, e con le tante assenze per covid abbiamo anche pochi ricambi. A me piacerebbe un sacco ripetere quelle partite tipo Reggiana o Frosinone (al netto del risultato), ma ce la facciamo?

Che poi Bertotto lo ha sempre sostenuto, mi pare... è quello per cui questa squadra è stata costruita: imporre gioco. Certo è difficile farlo per 90 minuti, ma in caso contrario stavamo a punteggio pieno.

E benvenuto @CR93!

Basta farlo per 45 minuti con le stesse occasioni, se ne si buttano dentro 2 o 3, non occorre tenere il piede sull'acceleratore per 90 minuti.

Ah beh... magari! Ci metteremmo tutti la firma a farla andare così, credo! :laughing: Magari facciamo 60 minuti, giusto per tenere gli animi freddi e le coronarie rilassate...