20/21: Cittadella - Ascoli 1-0: post partita

Classica partita da "chi la sblocca la vince". Inspiegabili due cose: che il loro attaccante non sia stato espulso nel primo tempo dopo tutti quei falli, e il nostro primo cambio doppio.

La spiegazione è una sola: un somaro in campo ed un somarello in panchina. Però il somarello sono convinto che la prox sarà un leone

Poteva starci che Eramo non ce la facesse pi√Ļ, del resto diciamo che √® stata la sua prima partita o anche sostituire Bajic. Il
Problema è che ha voluto mantenere lo stesso modulo con giocatori inadatti, quindi la colpa la dividerei tra l’allenatore e la società perché non esiste che si decide di non convocare mezza squadra senza aver sostituti pronti. E ci sarebbe anche da domandarsi il senso di acquistare Stoian e Boidaui se si vuole insistere sul 4-3-1-2 a meno che io da ignorante li vedo come esterni e la società come trequartista e punta. E comunque è scandaloso dover sostituire una punta e non averne una in panchina!!!

Anche devi cambiare eramo e non gerbo nn fa niente. Sempre che devi lasciare Bajic a prendere palla su e mettere due ali

Ma ti sembra normale non poter sostituire una punta perché non ne hai un’altra?? Dai su...

no ma questo non ti giustifica a toglierla e metterci uno a caso. Bisogna anche saper fare di necessit√† virt√Ļ. Vellios cmq nn se lo sono portato per scelta tecnica, quindi con chi te la prendi?

Me la prendo con chi il 2 gennaio per prima cosa doveva portare qua una punta e i giocatori non si convocano quando li hai venduti non in via preventiva .

Per acquistare c'è bisogno oltre la volontà di farlo anche la disponbilità di chi ci viene per cifre adeguate.
Volevi una prima punta a costo di strapagarla 1 mln di euro?

Ma lo sapevano pure i sassi che il nostro
Primo problema era l’attaccante. Mi dici che non ce lo possiamo permettere? Prendere uno in prestito
Per 6 mesi e pagargli sei mesi di stipendio quindi è impossibile ? Bene, l’importante è sapere se ci si vuole salvare o no. Se retrocedi altro che un milione di euro perdi!!!

Do in parte ragione a Luigi, il Patron ha dichiarato: Faremo un mercato al limite dell’impossibile. Purtroppo non abbiamo tanti bonus (sconfitte) da giocarci. Tocca fare molto in fretta

Ti dico solo che Bidaoui lo tratti dai 20 di dicembre e si è deciso a venire solo due giorni fa. Non è così facile prendere chi ti serve subito. Difatti non ce la fanno manco gli altri.
Dionisi sono 2 settimane che tira la corda e non è che hai tante altre alternative valide. Oggi arrivi col fiato corto in rosa per vecchi errori, ma se non sbagli i cambi per me prendi il punto e il discorso non si pone.
Anche io avrei voluto tutti il 5 gennaio, ma se non succede mai non penso sia perchè uno è autolesionista, no?

Guarda voglio darti ragione.Dimmi se √ą normale anche non convocare mezza squadra perch√© probabilmente vuoi venderli. Quindi ti vuoi fare doppiamente male, i nuovi non ce li hai e i vecchi nemmeno e te la prendi in quel posto.

1 Mi Piace

Infatti per me un altro errore è non portarsi Vellios, che è un somaro come Lico ma almeno se proprio devi togliere Bajic è il suo ruolo. Però sono convinto che se anche togli Bajic, ci metti Tupta e passi al 451 con un falso nove, tu non perdi. Aldilà del mercato, la partita l'hai persa co quei cambi scellerati.

1 Mi Piace

Per me Sottil non ha sbagliato niente! Questa è la rosa con cui ci siamo presentati a CITTADELLA con l'unico ricambio a centrocampo che si chiama LICO............e con un ERAMO appena alla prima gara da titolare dopo tanto "fuori rosa". Questa è la realtà dei fatti...............1 solo ricambio a centrocampo (e che ricambio) e zero ricambi in attacco come PUNTEROS.
La gara √® stata sostanzialmente controllata con un Ascoli sornione, attento e rinunciatario; vuoi per la forza dell'avversario che nel secondo tempo ha spinto molto, vuoi per la mancanza di uomini dal punto di visto tecnico capaci di dare una svolta. Stoian a quanto pare non ha neanche 1 minuto sulle gambe. Venturato cambia e inserisce Tavernelli e Branca e passa sostanzialmente ad un 4-2-1-3. L'unica cosa che pu√≤ fare Sottil √® togliere un ERAMO senza + fiato e lo pu√≤ fare solo con LICO (non ha altro) cio√® con un uomo pi√Ļ fresco di raccordo. Poi toglie BAJIC e prova la carta delle ripartenza sullo sguscio visto che BAJIC venica puntualmente TRIPLICATO a centrocampo senza riuscire + a far respirare la squadra.
Il risultato è un semplicissimo 1-0 proprio su gol di Tavernelli "deliziosamente" servito di testa da BROSCO..........toh, SEGNA!
La reazione è nulla.....al di là della organizzazione tattica L'Ascoli degli ultimi 15 minuti è veramente poca cosa a livello tecnico............i primi 12 giorni di mercato, ai fatti, ci hanno penalizzato sul campo.
Avanti con la prossima.

Leali 6,5
Due interventi importanti e solita sicurezza.
Pucino 5,5
Gran parte della gara svolta con grande attenzione ma sia nel primo tempo che nel secondo è reo-confesso di due giocate da brivido
Quaranta 7
Nessuna sbavatura. Migliore in campo per determinazione, concentrazione e spirito agonistico
Brosco 5
Gara pulita, orchestra il reparto difensivo con sicurezza. Ma commette un errore imperdonabile servendo, con un vero assist, sul dischetto del rigore la palla del vantaggio avversario e della sconfitta
Kragl 5,5
Giornata storta. Discreta la fase di interdizione ma la qualità non c'è mai nella fase di costrutto
Buchel 6
Concentrato e ordinato come al solito è costretto a interdire per quasi tutta la gara non riuscendo ad inventare niente
Gerbo 6
Grandissimo primo tempo sempre sul pezzo, prova anche con un tiro pericoloso ad impensierire la porta avversaria. Nel secondo tempo cala e cala parecchio fino al........"da dimenticare"
Saric 6
Buona gara ma sotto i suoi standard. Quando c'è da combattere è il primo della truppa ma in fase di costruzione è la giornata storta. Imbeccato da Bajic nella ripresa poteva fare meglio invece di telefonare al portiere avversario
Eramo 6,5
Grande partita, uomo di raccordo tra i reparti, esperienza senso tattico e tanta quantità oggi. Peccato che non può averne abbastanza (di minuti)
Lico 5
Probabilmente inadeguato per la categoria entra a "tappare" i buchi di reparto ma il Cittadella continua a spingere lo stesso
Tupta 5
Incolore per tutta la gara con l'unico sprazzo iniziale che...............in effetti......poteva cambiare la partita
Bajic 6
Ad inizio gara ha la palla "da buttare dentro". Le azioni pi√Ļ pericolose sono le sue √® vero ma la "mollezza" iniziale che poteva cambiare la gara un p√≤ pesa.
Cangiano 5,5
Messo dentro per "ribaltare" il fronte in velocità cade nella ragnatela dei difensori avversari
Chiricò, Pierini, Pinna S.V
Sottil 5,5
Ha i giocatori contati, poca scelta sia a centrocampo che in attacco (PUNTA); ha a disposizione una ROSA che oggi non è quella di fine Dicembre. Nonostante tutto sceglie la sua LINEA del GRUPPO tutti indispensabili e si gioca la sua partita. L'Ascoli non demerita, punito da un errore difensivo, l'unico. Sotto la sufficenza perchè quando si perde si perde.

Speriamo che la prossima settimana sia decisiva per il mercato. Dobbiamo ripartire coi punti, possibilmente 3, ma non sarà facile contro un Chievo in formissima

Stavolta Sottil sbaglia le mosse, ma ha ancora bisogno di qualche pedina per completare i reparti.

1 Mi Piace

Io non gli darei 6. Il gol √® colpa sua che si perde l'uomo, pi√Ļ che della respinta ad minchiam di Brosco.

Guarda, quando si prende gol la colpa √® sempre di tutta la squadra...........a cominciare dal fallo e dalla punzione da cui nasce il gol. E' ovvio che ogni gol nasce da una concatenazione di situazioni. Per√≤ Tavernelli al momento della punizione √® marcato da Tupta. Si pu√≤ disquisire sul fatto che Tavernelli, di fatto, rimane solo a centro area a colpire; per√≤ un difensore di testa non pu√≤ servire un assist in quel modo in una situazione che dura neanche un secondo. Certamente la ribattuta di BROSCO √® un incidente, chiamala sfiga chiamiamola un p√≤ come vogliamo ma sta di fatto che quello √® un errore........l'errore per eccellenza. Addirittura asserire che m√≤ la colpa del gol √® di Gerbo mi sembra na cosa pi√Ļ dettata dall'immaginazione di voler difendere, non so perch√®, Brosco.
Appare evidente che se quel colpo di testa fosse scaturito dalla "capoccia" di PUCINO, tanto per fare un esempio..........oggi il tema sarebbe stato quello di un PUCINO che ti ha appiccato la partita. Per Pucino non sarebbe stata la prima volta, ok......................
Il discorso stavolta lo trovo molto semplice e cioè, in condizioni di ROSA limite, l'Ascoli ha assolutamente fatto la sua gara ordinata e non ha mai rischiato nulla di grosso. Il CITTADELLA occupa posizioni importanti in classifica ci mancherebbe ma le nostre 3 occasioni GOL, forse 3,5 le abbiamo comunque avute come loro. La differenza l'ha fatta l'episodio, cioè un errore difensivo.
Ritenere che la sconfitta dell'Ascoli sia figlia di cambi sbagliati (fra l'altro OBBLIGATI), è una lettura che stavolta non mi sento di "sposare". Anche perchè non stavamo oltrepassando la metà campo da oltre 10 minuti non è che stavamo chissà proponendo che cosa.

Comunque √® BROSCO che regala al 75esimo un corner agli avversari con un stop discutibile per la categoria. Se rivedi la gara.............PUCINO √® raddoppiato, BROSCO esce pi√Ļ indietro per farsela passare ed aiutare Pucino, quest'ultimo passa la palla a BROSCO che stoppa male e la sgrizza in angolo. Boh...............su pore Pucino c'ha da fa sempre isse oh. :joy: :joy:
Brosco mò lu rebbattezzeme "l'intoccabile" :grinning: :grinning: :grinning: