20/21: Ascoli - Pescara 0-2: Post partita

Per me:
Leali 8
Pucino 2
Avlonitis 5
Spendlofer 5
Sini 6
Cavion 5
Saric 3
Pierini 4
Bajic 6 (finché gli ha retto il fiato)
Sabiri 5
Cangiano 5,5
Chirico’ 6
Tupta 5

Pucino, Pierini, Gerbo e Tupta imbarazzanti...
Su Vellios che dire... C'ha messo 10 minuti per toccare (male) il primo pallone...

Voglio evidenziare che la partita è stata indirizzata da episodi:

  1. un arbitro che non espelle Valdifiori dopo una entrata da rugby, e non ci fischia un fallo a favore sacrosanto, pi√ļ avanti nella gara e da cui partono due occasioni consecutive loro in contropiede.

  2. Poi c'è il capitolo Pucino. Si distrae sempre in gara con errori decisivi che consegnano gol agli avversari.

Questi due punti che ho scritto si sono evidenziati anche in altre partite precedenti a gestione Bertotto. Arbitri che sbagliano a danno nostro e Pucino che fa delle toppate decisive in area nostra che aprono al gol avversario. Attraverso questi due punti si incanala la partita per l'avversario.

Poi, incassato il gol attraverso i punti 1 e 2 ci si potrebbe aspettare una reazione.
Tale reazione nostra ai punti 1 e 2 ricorrenti dall'inizio del campionato, che determina che andiamo sotto di un gol (ieri di due addirittura) tende in campo poi a non avvenire, in modo tale che non recuperiamo mai la partita perchè nessun giocatore nostro tende mai a trovare uno spunto vincente. Baijc da ieri sera dico dopo svariate partite che lo abbiamo visto in campo, mi delude molto. Perchè gli manca sempre qualcosa per cui possa oggettivamente determinare una giocata vincente. E non mi pare adatto a moduli tipo 4 4 1 1 perchè poi il suo contributo effettivo alla pericolositá offensiva nostra è nullo. Sembra che giochi per la squadra per il suo modo di cercare sponda, ma in realtá si prende troppe pause e si eclissa tanto dalla gara; rimane molto un corpo inerte in avanti e a livello di personalitá non è un trascinatore e alla fine finisce col fare il compitino.
Se giochi con un supporto a Baijc davanti, a due punte dico, hai difficoltá a scegliergli il partner d'attacco perchè ne Toupta ne Cangiano ne Chiricò hanno caratteristiche per incidere in quel ruolo. Pierini merita uno spazio a parte: finora non è pervenuto.

1 Mi Piace

Mi riservo il giudizio alla prossima partita. Troppo brutti per essere veri ieri.
Pucino e Illuzzi uno scandalo.

1 Mi Piace

Ciao a tutti. √ą il mio primo post e certo mai avrei creduto di scriverlo dopo una delusione cocente come quella di ieri. Ma oltre che delusione io sono seriamente preoccupato per il prosieguo perch√© rispetto alle prime giornate stiamo regredendo, dal punto di vista della condizione fisica, Della determinazione, della rabbia agonistica e del gioco. Sinceramente non so darmi una spiegazione a cosa sta succedendo, situazione che tra l‚Äôaltro sembra peggiorare giornata dopo giornata ,

2 Mi Piace

ciao Luigi, benvenuto

Il giorno dopo è ancora peggio. Prestazione indecente, ripugnante, abominevole. Una squadra senza orgoglio, senza dignità, senza amor proprio. Prendere un gol in contropiede 6 contro 2 denota proprio una mancanza di tutte le componenti per giocare a calcio. Atleticamente disarmanti, mentalmente peggio. Non saprei cosa dire e da dove ripartire, certamente credo che e spero che Rossi abbia tratto le sue conclusioni, quindi mi affido ciecamente e totalmente a lui. Deve scattare una reazione d’orgoglio, da parte di tutti, quindi ben vengano le contestazioni perché il problema non è tecnico o per lo meno non è quello principale. Riscatto immediato, oppure il treno non si fermerà quest’anno.

2 Mi Piace

Ciao Luigi, bentornato. E' un piacere averti qui

Rossi è arrivato tre giorni fa. Te lo fa capire che Pucino che dovrebbe stare in panchina ha fatto il capitano. Ieri sono stati evidenti tutti i problemi di questa squadra dal primo all'ultimo:

  • forma fisica
  • mezzepunte su davanti (cangiano, chiric√≥, pierini) senza alcuna proiezione offensiva

Su Baijic sarei meno severo, gioca perennemente con 2-3 uomini addosso perché non c'è mai un compagno che porta via una marcatura.

Le risorse per la rinascita vanno trovate necessariamente all'interno del nostro gruppo, ci sta poco da fare. Armiamoci.

1 Mi Piace

Forza Delio! Solo tu ci puoi salvare!

Sono d’accordo su Bajic...mettetegli un Trotta lì vicino poi vediamo

Benvenuto @Luigi61, avere un nuovo utente è l'unica nota lieta della giornata purtroppo.
Spero che sia stata una partita dovuta al poco tempo per conoscersi. Delio Rossi ha molto lavoro da fare e dubito che martedì ci saranno grandi passi avanti. La testa non c'è, la forma nemmeno.

Grazie a tutti per il benvenuto, speriamo di scrivere prossimamente su qualche progresso che ci tiri su il morale!

3 Mi Piace

Sono d'accordo con la disamina fatta da @Manuel_Fioravanti, tranne sulla premessa: lui parla di "squadra senza orgoglio, ecc...", io invece non ho visto nessuna "squadra", ma 11 calciatori slegati l'uno dall'altro, assolutamente privi di quello spirito comune su cui si costruisce la "forza del gruppo", che dovrebbe rappresentare la base, il cemento, l'elemento distintivo fondamentale tra atleti appartenenti a discipline singole rispetto ad atleti che praticano qualsiasi tipo di sport di squadra, appunto...
Se Delio Rossi riuscirà nel miracolo di dare uno straccio di condizione fisica al gruppo e creare uno "spirito di squadra" da cui trarre motivazioni, unione di intenti e orgoglio personale e "di maglia" allora avremo qualche chance di giocarcela, altrimenti la vedo davvero nera.

1 Mi Piace

Con tutto lo sforzo immane che posso fare per rimanere dentro le caratteristiche di me stesso e guardare sempre oltre.....................stavolta NON CI RIESCO!
Non sono le o la sconfitta il problema, bens√¨ la prospettiva. ROSSI ha fatto la cosa + semplice possibile e cio√® mettere in campo un assetto diverso che MAI √® sceso in campo e lo ha fatto utilizzando la cosa pi√Ļ semplice e cio√® un accademico 4-4-2 (4-4-1-1). La cosa preoccupante, secondo la mia lettura, √® che al contrario di tutte le altre gare (REGGIANA esclusa)...........la squadra HA avuto uno sviluppo di gioco in ogni istante della GARA. Come se il TELAIO (il 4-4-2) tutto sommato √® un modulo che pu√≤ funzionare a livello di intensit√†, ritmo e movimenti. MAH..............non abbiamo neanche gli interpreti per fare questo tipo di calcio DOGMATICO. E allora mi chiedo........................come si far√†?
GERBO, PUCINO, PIERINI e SINI (migliore in campo con Leali) e cioè i 4 esterni..............non hanno mai superato l'altezza dell'inizio della linea dell'area di rigore avversaria. Cioè DENSITA' pari a zero. Mi chiedo...............come fai GOL? Come attacchi? 4 esterni tutti senza la capacità di puntare una volta la fascia per crossare al centro.
SABIRI diventa un problema. Messo TREQUARTISTA dura poco dopodichè si fa ricatturare dal suo DNA dalla sua naturalezza e diventa il centrocampista aggiunto perchè ha bisogno di lunghezza per attaccare.
BAJIC, fra l'altro partita discreta, sempre spalle alla porta....................sempre lontano dall'area di rigore e maniacalmente sempre e solo in azione sulla parte destra del campo (quindi statico).
Così NON SEGNI mai..................c'è voluto, infatti, un tiro di SINI e una occasione ghiotta di CAVIOn su calcio d'angolo. STOP
La mia idea è quindi che continuando col 4-4-2 la formazione ideale è:
LEALI
LUKAS AVLONITIS BROSCO SINI
CAVION SARIC BUCHEL (Eramo) KRAGL
PIERINI BAJIC

Devono cioè zompare parecchie teste.

immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine

io continuo a insistere che la punta arretra quando li pall√Ļ non arriva. Una punta che gioca pure dentro il cerchio di centrocampo non √® normale, dai. Non √® una questione di caratteristiche. E' una questione di disperazione.

La verità sta sempre nel mezzo............ci sta. Ma che BAJIC ha tutte le caratteristiche per essere una PUNTA che gioca spalle alle porte...........questo è sacrosanto. Voglio dire è vero che la squadra deve avere gli automatismi giusti per andare a rete...............ma poi ci stanno anche quella quantità di gol, in un campionato, in cui ogni singolo giocatore il gol se lo inventa da solo. BAJIC non mi sembra il tipo di giocatore che prende palla spalle alla porta e ti fa una incursione in dribbilg in velocità e tirare in porta. L'unica cosa che non è stata mai provata è BAJIC in coppia con un'altra punta vera di ruolo.................temo che BAJIC abbia bisogno di una riferimento vicino.......................SABIRI lo abbiamo visto..............è un giocatore che davvero ha caratteristiche atipiche, alla fine della storia difficile se non impossibile trovargli una collocazione perchè dove lo metti lo metti lui si piazza sempre sulla linea di centrocampo per cercare la giocata sugli spazi lunghi in profondità. La mia idea è che in una squadra che deve sudare il punticino e giocare per fare punti a tutti i costi.................SABIRI possa accomodarsi tranquillamente in panchina per poi usarlo in una fase contropiedista.

1 Mi Piace

Pierini ancora non ho capito che giocatore √©, forse √© davvero il caso di vederlo in coppia con Bajic perch√© sull¬īesterno combina poco o nulla.
Sabiri ha giocato troppo dietro, praticamente il nostro era un 4-5-1.
A questo punto credo che l¬īunico sistema buono per Sabiri √© il 4-2-3-1 con cui abbiamo centrato l¬īunica vittoria.